UNDER 19: LA SVEGLIA ALL’ALBA VALE 3 PUNTI!

Per i giovani gialloblù, è stata una domenica soddisfacente, in cui il sacrificio della sveglia all’alba è stato ripagato dalla prima vittoria corsara in campionato, contro i pari età dell’Orsa Viggiano (Basilicata).
Warriors in formazione rimaneggiata a causa delle assenze di capitan Caló, dello squalificato Esperti e di Perra e Francioso nonché del secondo portiere Cavallo, assenze che aprono le porte della convocazione a Greco e al giovanissimo Caliandro (2003), entrambi alla prima convocazione, in quanto entrambi si sono uniti in ritardo al gruppo.
Animati da una forte voglia di riscatto, dopo la figuraccia rimediata in settimana in coppa, i ragazzi di Mister Bagnulo partono subito forte in terra lucana e grazie ad una doppietta di Lanzillotti, poco dopo l’avvio mettono subito la partita in discesa.
Avversario sicuramente alla portata dei gialloblù, ma prestazione in ogni caso rassicurante, che conferma la validità del gruppo e anche lo spirito di collaborazione che cresce tra i ragazzi: significativo a questo proposito, l’incoraggiamento e la festa con cui tutti accolgono il primo gol di Greco, che come già detto era alla prima presenza in maglia Olympique.
Risultato finale che vede la vittoria per 10 a 4 sui lucani, con protagonista Orlandino, autore di un poker!
Domenica prossima, al PalaGentile sarà nuovamente di scena l’Itria, ovvero la seconda della classe, nonché l’avversario che ci ha sbattuto fuori dalla coppa, e la società, si attende che al di là del risultato, i ragazzi abbiano appreso che le partite si possono vincere solo stando collegati alla gara per tutta la sua durata, proseguendo nel cammino di crescita che il mister si augura per i suoi ragazzi!

Appuntamento al palazzetto alle 11:00 di domenica prossima 10/11, e mi raccomando:
Tutti a tifare Olympique Ostuni.

Ufficio Stampa Olympique Ostuni