L’OLYMPIQUE FA VISITA AL JUST MOLA PER LA PRIMA DI CAMPIONATO

Just Mola-Olympique Ostuni, dove eravamo rimasti?

La prima gara del Campionato di Serie C1 evoca brutti ricordi nella mente dei gialloblu. 9-2, sconfitta pesante per l’Olympique nell’ultimo precedente contro i biancazzurri, ma che, tuttavia, rappresenta un incentivo in più per Salamida e compagni a dare il massimo all’esordio stagionale.

Era un’altra Olympique quella che soccombeva sotto i colpi di Lestingi e Corona. La perdita del bomber classe ’79 ai danni dei padroni di casa, e il roaster rinnovato dei gialloblu fanno sì che i presupposti per questa gara siano ben diversi e che scaccino gli spettri di quella brutta sconfitta in terra barese. Dei vari colpi di mercato portati a termine dal nuovo ds biancazzurro, Vincenzo Vernola, il più importante è senz’altro il giovane venezuelano Edgar Gutierrez, arrivato in prestito dalla Virtus Rutigliano, militante in A2, che va ad affiancare gli altri due nuovi arrivi in maglia Just, Fabrizio Sciannabio e Vito Ciavarella.

Il roaster biancazzurro, inoltre, vede molte conferme rispetto alla passata stagione, tra cui quelle più importanti di Amoruso, Lestingi, Albanese, Gargano, Bellantuono e di capitan Valente, a dimostrazione della solidità del progetto portato avanti dal patron Alessandro Giustino, che ha, inoltre, deciso di puntare ancora su mister Giampiero Recchia per condurre Mola verso i piani alti della classifica.

Le vittorie contro Palo del Colle, Polignano e Monopoli nel pre-campionato danno ragione a Valente e compagni, che si presentano ai blocchi di partenza agguerriti e affamati al punto giusto. Sarà una sfida tiratissima tra due compagini ambiziose e volenterose di affermarsi nel migliore dei modi all’interno della competizione.

Si parte sabato 15 settembre alle 16.00.

Obiettivo: essere protagonisti.

Ufficio Stampa Olympique Ostuni